CHIRURGIA

image

LA PROTESI DI GINOCCHIO

Esistono vari tipi di protesi con protesi totale o protesi parziale: la scelta dipende dall’età e dal peso del paziente e dall’entità del danno del ginocchio.
Di solito grandi e risalenti danni articolari richiedono una protesi totale di ginocchio; quando il danno invece riguarda una sola parte del ginocchio si potrà eseguire una protesi parziale.
Ormai i materiali e il tipo di protesi sono migliorati così da poterle utilizzare anche nei giovani adulti. Esistono protesi ad alta flessione del ginocchio che permettono risultati ottimali e duraturi (15/ 20 anni).
L’intervento ha una durata di un’ora circa con anestesia combinata (epidurale leggera, che permette al paziente di mettersi in piedi poche ore dopo l’intervento, e sedazione).

Post operatorio

Il paziente viene fatto alzare già poche ore dopo l’intervento e già dal giorno successivo è autonomo di compiere gli atti necessari alla vita quotidiana.
Il ricovero dura generalmente dai 5 ai 10 giorni comprensivi di riabilitazione specialistica.
Il paziente dovrà utilizzare un carico parziale per 30 giorni e dopo 4/6 settimane potrà riprendere una vita normale (camminare senza stampelle, guidare etc.) e tornare a svolgere un lavoro sedentario.
Dopo 3 mesi dall’intervento il paziente potrà riprendere anche un’attività lavorativa pesante e sport quali il nuoto, ciclismo etc.